Obiettivo scuola

Comunicato stampa

Il Patto incontra i Segretari di Stato per fare il punto nei vari settori di competenza
e dare impulso al programma di governo

Novità a breve, medio, lungo termine nel mondo della scuola. Ne ha riferito diffusamente il Segretario di Stato Romeo Morri agli organismi del Patto per San Marino. I quali, pur consapevoli dello sforzo quotidiano e pressante che richiedono le grandi emergenze (dalle banche agli accordi internazionali, agli adempimenti Moneyvall), non vuole perdere di vista gli adempimenti del programma di governo. Per questo ha organizzato una serie di incontri con i Segretari di Stato e valutare, insieme a loro, lo stato dell’arte, ma soprattutto le cose da fare.

Nell’incontro odierno, Morri ha proposto nel dettaglio la situazione e la programmazione per le scuole di ogni ordine grado.
Asili nido. Oggi lo Stato spende, nelle strutture pubbliche 2131,60 euro al mese per ogni bambino che frequenti 20 giorni, a fronte di una retta mensile, per la famiglia, di 253 euro. La lista d’attesa è sempre lunga. Le strutture private, quantunque di qualità, non riescono ad essere competitive e hanno problemi di bilancio. Sono state quindi avviate le procedure per le regole di accreditamento delle strutture private. Allo studio le forme di contributo da parte dello Stato per almeno un centinaio di posti a tempi brevissimi. Entro il 2010, sarà pronto anche l’asilo di nido di Falciano, con altri 70 posti. Totale 170 in un anno e mezzo circa.

Scuola dell’infanzia. Costo annuo per ogni bimbo, 8638 euro. Gli unici problemi riguardano le strutture di Dogana e Serravalle, che risultano ormai obsolete. Già partita la progettazione per la costruzione ex novo di altri due edifici. Altro problema la Ludoteca di Acquaviva, che dovrà cambiare sede.

Scuola elementare. Costo annuo per bambino, 9300 euro. Oltre il 30% in più rispetto al Circondario per l’ottima qualità dei servizi (trasporti compresi) e delle mense. Situazione generale complessivamente buona. Tuttavia, l’aumento di insediamenti abitativi sta comportando la necessità di manutenzioni straordinarie e ampliamenti strutturali in diversi plessi.

Scuola media. Costo annuo, 9960 per studente. Situazione generale buona. Il problema, in questa fascia di età, è di ordine sociale. Cioè legato a fenomeni droga, alcol, bullismo e anoressia. Ci sono ragazzini che bevono prima di entrare in classe, e ragazzine con disturbi alimentari già a 11 / 12 anni. Episodi di violenza sono spesso derivanti da situazioni familiari disgregate. La scuola, in quanto istituzione ne è interessata e l’intenzione è quella di investire sempre di più nel rapporto con la famiglia e nella prevenzione.

Altro problema è quello dell’integrazione scolastica dei giovani affetti da handicap. Il sistema attuale degli insegnanti di sostegno ha bisogno di essere rivisto. L’intenzione è quella di istituire graduatorie apposite per insegnanti specializzati in questo settore, affinché possano seguire il ragazzo in tutto il suo curriculum scolastico.

Scuola superiore. Costo annuo, 8140 euro per studente. I risultati finali sono ottimi, perché gli studenti sammarinesi che si laureano sono il 7,5% in più rispetto al circondario. Le iscrizioni sono in aumento e questo comporta ulteriori necessità logistiche. Sempre più importante dunque la realizzazione del nuovo polo scolastico a Fonte dell’Ovo. Qui, grazie ad uno stanziamento iniziale di 3 milioni di euro, è partita la progettazione. Previsti servizi assolutamente innovativi, da utilizzare anche in orari extrascolastici e sarà collegato con le strutture sportive esistenti.

Centri estivi. Per quest’anno si prosegue sul vecchio schema. Per l’anno prossimo, anche i centri estivi dovranno offrire nuove opportunità. Non solo badaggio dunque, ma lezioni di inglese, sport e conoscenza del territorio, anche se in forma ludica come è giusto che sia durante le vacanze.

San Marino 2 giugno 2009

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy