Oltre 200 i laureati al Corso di laurea in design di San Marino

Sono ormai oltre 200 i laureati del Corsodi laurea in Disegno industriale dell’Università degli studi della Repubblica di San Marino.Ventotto ragazzi, dell’ultima sessione di laurea dell’anno appena trascorso, infatti, discuteranno la tesi nelle giornate di giovedì 28 e venerdì 29 aprile, presso l’Aula Magna del Corso.La ricerca del riuso degli oggetti, l’arredo urbano verde, l’attenzione alla sostenibilità, all’usabilità degli oggetti,e a una comunicazione per il sociale, sono alcuni tra i principali temi trattati negli elaborati finali degli studenti, sviluppati nel Laboratorio di tesi. I laureandi, guidati da docenti nell’intero percorso di tesi, ricercano e progettano seguendo due principali indirizzi: il design del prodotto e le comunicazioni visive(grafica,web e multimedia). Altri progetti sono incentrati sul mondo dei bambini– Marameo. Il treno che gioca con te –e in particolare nell’elaborazione di giochi per ciechi e ipovedenti, come Primi tatti –gioco tattile didattico. Alcuni hanno origine dal recente workshop, finanziato dall’Unesco, in collaborazione con l’Università–Corso di laurea in disegno industriale- finalizzato alla realizzazione di giochi per bambini da produrre nella Repubblica democratica del Congo, per agevolare la diffusione dell’istruzione e valorizzare la produzione artigianale locale. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy