Patto per San Marino: tornano i giochi. L’Informazione

Dentro la coalizione Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale,  (oltre alla fibrillazione  Europopolari per San Marino) pare essere tornata in auge la questione dei giochi (trasferimento del casinò da Rovereta a Ponte Mellini)  a quanto scrive Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino.

Titolo: Intanto si profila all’orizzonte il ritorno del nodo dei giochi e del
trasferimento della sala di Rovereta Mentre per la riforma tributaria
da fare subito è necessario poter contare sulla coesione 
/ Patto, il chiarimento deve arrivare prima del consiglio

E nei prossimi giorni potrebbe tornare a serpeggiare ancora nel Patto la divergenza di vedute sulla questione giochi. Dalla Giochi del Titano, la società che gestisce la sala di Rovereta, hanno infatti già preannunciato per i prossimi giorni una conferenza stampa e, c’è da giurarci, l’argomento non sarà solo quello legato ai problemi con i dipendenti, alla questione giudiziaria della telecamera nascosta, alla questione sollevata dei nuovi inserimenti nel personale in odore di legami politici. Infatti appare inevitabile che si torni a parlare di ampliamento della sala, di aumento delle macchinette o, ancora, di un trasferimento del bingo.

Il luogo indicato è sempre stato Ponte Mellini e pare che questa ipotesi torni a circolare. Sul tema giochi, notoriamente, nella maggioranza non c’è assoluta coesione e per molti, al di là del programma di governo, un incremento del settore non sarebbe visto più come un tabù. Anzi, le proposte di ampliamento dei vertici della giochi del Titano – caldeggiate a fianco del Direttore Caronia anche dal presidente Ernesto Benedettini, da sempre democristiano- sono prese in considerazione da molti nella maggioranza.

Se tale questione tornerà in auge tra i nodi da sciogliere nel Patto, è da vedere, ma è certo che nei discorsi informali e nelle proposte lanciate da più parti se ne continua a parlare.  

Leggi sui giochi:
questo è nazismo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy