Per la presidenza di Banca Centrale di San Marino si parla di Matilde Carla Panzeri

Potrebbe essere Matilde Carla Panzeri, ex funzionario della Banca d’Italia, il nuovo presidente della Banca Centrale della Repubblica di San Marino a quanto scrive David Oddone di L’Informazione di San Marino.
La candidatura della Panzeri sarebbe ben vista dall’Italia. ‘A spiegarlo è

l’onorevole Gianluca Pini (Lega Nord) che sta seguendo in prima persona gli sviluppi dei tanti tavoli aperti tra San Marino e l’Italia, tra cui spicca
l’accordo di cooperazione e la stessa nomina del nuovo presidente di Bcsm
‘.
Ed ancora l’on.le Pini sulla Panzeri: ‘tutto quello che posso dire al momento è che si tratta di una persona molto stimata da parte italiana e gradita dal governo.” Fonti romane ripotate da Oddone parlano inoltre della Panzeri come una che ha fatto la gavetta e anche se non ha un nome altisonante è tecnicamente capacissima ed essendo in pensione può dedicarsi completamente alla banca centrale di San Marino al contrario degli altri candidati (Savona e Masera, ndr) che ricoprivano anche altri ruoli‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy