Per San Marino: Parentopoli Alleanza Popolare

PARENTOPOLI

Da tempo denunciamo il
clientelismo governativo, ma adesso aggiungiamo anche l’aspetto più
antipolitico che è quello che riguarda i parenti.

Il figlio di Mario Venturini è stato nominato direttore Amministrativo dell’I.S.S., senza concorso.

La moglie di Mario Venturini è stata
nominata Primario di Ginecologia-Ostretricia
dopo due anni di attesa per consentirle di prendere la
specializzazione.

Il nipote di Mario Venturini è
diventato consulente legale di Banca Centrale, liquidatore di Fin Project e
Prado Fin e ha ricevuto altri incarichi.

Forse
è stato un aiuto caritatevole perché dalla
dichiarazione dei redditi per il Consiglio nel 2008 emerge che Mario Venturini è sotto
la soglia della povertà.

Il fratello di Antonella Mularoni ha
ottenuto una consulenza alla Segreteria di Stato per gli Affari Esteri per
questioni legate al diritto internazionale.

Il fratello di Antonella Mularoni è
stato incaricato per la liquidazione di Fin Project e di Prado Fin.

Il cugino di Antonella Mularoni è
stato inserito nella Giochi San Marino.

Il fratello di Valeria
Ciavatta è stato nominato supervisore (!) dei lavori della Strada di Fondovalle
(a proposito che fine ha fatto la grande
bretella?).

Dopo
tre mesi ha ricevuto in premio il posto
di Responsabile dei Trasporti ed è partito con la geniale decisione di cambiare
la zona del servizio spiaggia per provocare disagi ai pensionati.

Con la riforma (?) della
PA, gli è stato preparato il posto come Dirigente Ufficio Trasporti.

La moglie del Capogruppo di
AP Roberto
Giorgetti
è stata nominata Vice Presidente di Banca Centrale
ed ha avuto funzioni di Presidente.

La figlia di Tito Masi ha
ricevuto incarichi speciali.

I cittadini capiranno
perché non vogliono lasciare le poltrone di comando e perché sono
arrabbiatissimi con Romeo Morri e Augusto Casali che hanno fatto cadere il
Governo.

 

San
Marino, 01 Agosto 2012                                                                                        L’Ufficio Stampa

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy