Positiva la World Cup per le ginnaste di San Marino

Le atlete biancazzurre Giulia Di Lorenzo ed Elisa Cavalli portano a casa un buon piazzamento alla World Cup 2010 di ginnastica Ritmica, tenutasi a Pesaro.

Giulia Di Lorenzo è scesa in pedana con la fune e nonostante l’emozione è riuscita a totalizzare un punteggio di (18.600) classificandosi al 12° posto. Dopo pochi minuti, rotto il ghiaccio, Giulia è scesa in pedana ancor più grintosa con le clavette. Ottima e convincente la sua esecuzione, che le è valsa un buonissimo punteggio di (19.175) e il 10° posto.
Elisa Cavalli ha gareggiato con cerchio e fune, le gambe le tremavano per l’emozione, trovandosi sulla pedana per il riscaldamento insieme alle campionesse del mondo, ma Elisa si è difesa bene e, nonostante qualche errore, ha totalizzato un punteggio di ( 19.300) alla fune e (19.250) al cerchio. Il giorno seguente è stata la volta di nastro e palla: la Cavalli è entra in pedana di gara più espressiva e precisa nell’esecuzione totalizzando alla palla un ottimo punteggio di ( 20.750) e al nastro (18.100). La classifica finale all around ha visto al primo posto la pluricampionessa russa Eugenya Kanaeva in tutte le quattro le specialità. La portacolori sammarinese ha guadagnato un 74° posto su un totale di 79 ginnaste lasciandosi alle spalle le atlete della Norvegia, Israele, India e Qatar.

Leggi comunicato CONS

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy