Residenti impauriti a Rimini: pende da 11 anni una gru sulle loro case

Da 11 anni la gru pende sulle loro case, residenti impauriti: “Potrebbe cadere”. Moltissime le segnalazioni inviate al Comune, ai Vigili del fuoco e alla Polizia locale. Gli abitanti: “Abbiamo paura che, per colpa dell’usura, con il vento, possa precipitare”

ERIKA NANNI – “Quella gru pende sopra la nostra testa da 11 anni”. I residenti di via Colli, a Viserbella, convivono con una vera e propria spada di Damocle che si erge minacciosa sopra i tetti delle loro case. In un cantiere abbandonato resta infatti lo scheletro di un palazzo alto cinque piani e la gru metallica che era servita a innalzarlo. Ma per i residenti di via Colli, lo scheletro e la gru al civico 10 non sono solo un problema estetico. “Abbiamo paura – spiega Oriano Polazzi, uno dei cittadini che negli anni si è fatto promotore con il Comune e i Vigili del fuoco delle azioni di tutela e manutenzione della gru abbandonata – perché a causa dell’usura la gru non compie più la rotazione che le permetteva di assecondare i venti e le correnti, e di conseguenza di ridurre il rischio di precipitare a terra”. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy