Riassestamento della banche a San Marino: Psrs replica ad Ap

Replica di Partito Socialista Riformista Sammarinese ad Alleanza Popolare (coalizione Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale) sul
riassestamento della banche a San Marino, a seguito della dismissione da parte di Unicredit di Banca Agricola Commerciale della Repubblica di San Marino.

Il partito che ha sempre vantato trasparenza e legalità, negandole nei fatti concreti, mostra i denti contro coloro che chiedono chiarimenti sulle improvvise, miracolistiche disponibilità finanziarie della Cassa di Risparmio al punto di voler comprare la Banca Agricola; contro coloro che chiedono trasparenza sui finanziamenti e le garanzie dello Stato alla Cassa di Risparmio; contro coloro che chiedono spiegazioni sulla partecipazione dei vertici di Carisp e Fondazione ad una riunione del Congresso di Stato nel tentativo di influenzare il governo sull’operazione Bac; contro coloro che invocano chiarezza sulle pesantissime dichiarazioni fatte dall’ex amministratore delegato Fantini.

Vedi comunicato Psrs

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy