Riccione. Positiva al Covid, muore a soli 31 anni

Non ce l’ha fatta Beatrice Savioli, che si è spenta ieri in ospedale: la giovane riccionese soffriva anche di altre patologie.

MANUEL SPADAZZI. Non ce l’ha fatta Beatrice Savioli. La giovane riccionese, ricoverata da un paio di settimane, si è spenta ieri mattina a soli 31 anni. Aveva preso il Covid, che ha complicato il suo stato di salute, già messo a dura prova da altre patologie. La notizia della sua prematura scomparsa ha fatto presto il giro della città di Riccione, e non solo. Perché Beatrice era una ragazza molto conosciuta e amata. I suoi familiari e gli amici hanno sperato e pregato per lei fino all’ultimo momento, ma purtroppo non c’è stato niente da fare. Beatrice soffriva di altre patologie pregresse. Poi è rimasta contagiata dal virus, e la situazione si è aggravata di giorno in giorno. (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy