Ducatisti derubati: spariti due superbolidi da 40mila euro l’uno

Nel weekend di Misano una banda ha colpito anche a Cattolica, le moto da 40mila euro sono state fatte sparire a bordo di un furgone.

LORENZO MUCCIOLI – Difficilmente potranno dimenticarsi dell’ultima edizione del World Ducati Week. Non tanto per l’emozione di aver visto da vicino i grandi campioni del motociclismo. E nemmeno per l’ebrezza di aver fatto parte della ‘marea rossa’ che per tre giorni ha riempito con il suo rombo le strade della Riviera. I due ‘ducatisti’ in questione, infatti, sono stati costretti a tornare a casa a piedi. I loro bolidi sono stati fatti sparire molto probabilmente da una banda specializzata nel furto di moto di grossa cilindrata. I malviventi hanno messo le mani su due splendide Ducati Panigale: ciascuna vale non meno di 40mila euro. Su entrambi i colpi, messi a segno durante il weekend rispettivamente a Cattolica e Misano, indagano ora i carabinieri della compagnia di Riccione, che stanno passando al setaccio i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona sud della provincia alla ricerca di indizi.Il sospetto è che dietro il blitz ci siano dei professionisti, che hanno approfittato del maxi raduno del popolo rosso della Ducati per entrare in azione.  (…)

Articolo tratto dal Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy