Rigettata ricusazione Guidi, Il fascicolo torna a Morsiani

L’informazione di San Marino

Rigettata la ricusazione sull’indagine che coinvolge l’ex direttore di Banca Cis, Guidi. Il fascicolo torna a Morsiani

Il fascicolo sul “caso Titoli” che si era allargato all’ormai ex direttore di BancaCis, Daniele Guidi, torna in mano al Commissario della legge Morsiani. Dopo che l’impianto accusatorio è stato bocciato dal Giudice delle appellazioni David Brunelli, che aveva revocato gli arresti domiciliari e i sequestri nei confronti dello stesso Guidi e di Marino Grandoni, era stata avanzata dai legali di Guidi istanza di ricusazione nei confronti del Commissario della legge Simon Luca Morsiani. Ricusazione che il giudice per i Rimedi straordinari, Vitaliano Esposito, non ha accolto. Il fascicolo torna dunque all’inquirente che aveva emesso i priovvedimenti cautelari poi annullati

Per quel provvedimento di custodia cautelare ai domiciliari per il Direttore – dieci giorni dopo revocati dal Giudice delle Appellazioni Brunelli – era precipitata la situazione di Banca Cis, i cui organi sociali avevano chiesto essi stessi l’amministrazione straordinaria a Banca Centrale. Commissariamento sul quale ha riferito il commissario Bonfatti recentemente, in seduta segreta, in Commissione finanze e che sarà oggi al centro del dibattito politico, visto che è all’ordine del giorno in Consiglio il decreto cosiddetto “salvabanche”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy