Rimini: Accusato di pedofilia, prete 43enne in carcere

Un parrocco è finito in carcere con l’accusa di pedofilia nei confronti di una ragazza 13ene.

Si tratta di don Giangiacomo Ruggeri, prete 43enne della parrocchia di Santa Maria in Orciano.

Il sacerdote insegna da 2 anni teologia della comunicazione ed etica dei new media all’Istituto superiore di scienze religiose “Alberto Marvelli” di Rimini.

Ora don Ruggeri si trova rinchiuso in isolamento nel carcere di Villa Fastiggi a Pesaro.

Il vescovo di Fano, monsignor Armando Trasarti, sconcertato e addolarato per la gravità dell’accaduto, ha voluto esprimere “piena solidarietà a chi è stato oggetto di abuso”.

Monsignor Trasarti ha anche manifestato “piena fiducia nell’operato della magistratura” e disposto al sacerdote la sospensione da ogni ministero pastorale e da ogni atto sacramentale.

Fonte: (corsivo) “Nuovo Quotidiano di Rimini” – www.nqnews.it

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy