Rimini. Canoni mai pagati, il Comune si prende il Barge

La società di gestione ha accumulato debiti per oltre 300mila euro: scatta l’ordinanza per ‘espropriare’ il locale sul lungomare.

Manuel Spadazzi – È stato uno dei locali che hanno fatto la storia (e la fortuna) di Marina centro. Ma ora per il pub The Barge arrivano i titoli di coda. Il locale è chiuso da tre anni, la società di gestione (è la Aquarium srl) è in liquidazione e non ha mai finito di saldare il conto del canone dovuto al Comune, proprietario dell’area demaniale sul lungomare dal 2017. Il contenzioso è ancora in corso, ma nel frattempo Palazzo Garampi ha deciso (alla fine del 2021) di non rinnovare più la concessione alla società, e adesso acquisirà gratuitamente l’immobile. Nei giorni scorsi è stata firmata l’ordinanza, che intima ad Aquarium «il rilascio e la consegna delle chiavi» del locale entro 30 giorni dalla notifica del provvedimento (…)

Articolo tratto dal Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy