Rimini. Famiglia intossicata dal risotto. Nuovo quotidiano di Rimini.

Nuovo Quotidiano di Rimini: La ragazza aveva raccolto alcune piantine nell’orto di casa. Sottoposti a lavanda gastrica, non sono in pericolo / Mangiano risotto, famiglia intossicata / Mal di pancia, vomito, quattro fratelli finiscono all’ospedaleAll’origine probabilmente l’aglio selvatico usato dalla sorella per il soffritto

NOVAFELTRIA – Sembrava un normalissimo risotto. Dopo averlo mangiato hanno però cominciato a sentirsi male e sono finiti al pronto soccorso per una intossicazione da aglio selvatico. Protagonisti della singolare vicenda, accaduta giovedì, quattro fratelli che abitano con i genitori in una casa situata nelle campagne del comune di Novafeltria. La famiglia stava lavorando nell’orto, e dopo avere tolto delle erbacce dal campo le ha ammucchiate in una angolo della tenuta. La figlia 19enne, intenta a cucinare un risotto, si è recata nell’orto per procurarsi delle teste d’aglio necessarie a preparare un ottimo soffritto. Peccato che quelle colte dalla giovane, trovate vicino alle erbacce precedentemente ammucchiate, appartenessero a una pianta di aglio selvatico.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy