Rimini. Manifesti contro la pillola abortiva, il Tar dell’Emilia Romagna boccia le affissioni dei ProVita

Manifesti contro la pillola abortiva, il Tar boccia le affissioni dei ProVita. Il Tribunale dà ragione al Comune: “Contenuto fuorviante e ingannevole è un farmaco regolarmente approvato”

Il Tar dell’Emilia Romagna dà ragione al Comune di Rimini nella querelle con l’associazione Pro Vita sui manifesti della campagna contro la pillola abortiva. Manifesti la cui affissione è stata vietata da Palazzo Garampi con delibera di giunta del 15 dicembre 2020. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy