Rimini. Pellegrinaggio a Loreto: oltre mille persone, boom di partecipanti

Rimini. Un boom di partecipanti, oltre mille, per il pellegrinaggio organizzato dalla Diocesi di Rimini al Santuario Loreto sabato 19 settembre. Un momento di riflessione spirituale per affidare a Maria la Missione Straordinaria e il giubileo straordinario.

Accompagnati dallo slogan “Con l’aiuto di Maria portiamo ai fratelli la gioia del Vangelo”, oltre mille fedeli partiranno da diverse zone della Diocesi in direzione del Santuario. 26 i pullman già organizzati da Ariminum Viaggi, molti fedeli raggiungeranno la Santa casa con mezzi propri. Alle ore 15, in Basilica, il Vescovo di Rimini mons. Francesco Lambiasi proporrà il saluto a tutti i partecipanti e una preghiera.

A seguire, è prevista la meditazione di mons. Decio Cipolloni, Vicario Generale della Prelatura di Loreto. Dopo un tempo libero per la preghiera e le confessioni, alle ore 17 la Concelebrazione Eucaristica, presieduta dal vescovo Francesco. Alla processione, d’ingresso saranno portati all’altare un cero, simbolo della nostra fede, e un omaggio floreale; al termine della Messa entrambi i segni saranno collocati nella Santa Casa.

Alle ore 17. 

“La risposta dei fedeli è stata molto più larga delle previsioni – commenta il Vicario generale della Diocesi di Rimini, mons. Luigi Ricci – . Inizialmente la meditazione era prevista nella cripta della Santa Casa, che può contenere al massimo 500 persone. Visto l’alto numero di pellegrini raggiunto, si è reso necessario spostarsi fin dall’inizio in Basilica”.

In questa speciale occasione, sarà consegnata in anteprima ai pellegrini la Lettera Pastorale che traccerà il cammino dell’anno pastorale 2015-16 della Diocesi di Rimini. “Il Pellegrinaggio a Loreto segna l’inizio ufficiale della Missione diocesana straordinaria, – prosegue mons. Ricci – e per una felice coincidenza cade nell’anno del Giubileo straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco. Per questo, abbiamo ritenuto opportuno affidare questo nostro cammino impegnativo e gioioso alla protezione di Maria”.

Il rientro a Rimini è previsto intorno alle ore 20.

[c.s. Diocesi Rimini]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy