Rimini. Pesci rossi nei laghetti del Palas

Cominciano a popolarsi i laghetti artificiali creati in prossimità del nuovo palacongressi di Rimini.

Questa mattina gli addetti di Anthea, su incarico del Comune di Rimini, hanno introdotto in acqua i primi pesci rossi.

La specie individuata, Carassius auratus auratus L., ha anche lo scopo di contrastare la formazione di focolai di zanzare nella nuova realizzazione.

I pesci sono stati appositamente allevati e acclimatati per il rilascio in ambienti esterni.

Se i pesci rossi riusciranno a colonizzare in modo stabile e permanente, gli specchi d’acqua non costituiranno alcun problema dal punto di vista della proliferazione dei fastidiosi insetti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy