Rimini. Referendum consultivo: Poggio Berni e Torriana si fondono in Poggio Torriana. Corriere Romagna

Simone Mascia – Corriere Rmagna: La scelta. Sono 2050 gli elettori andati ieri alle urne (49,9% del totale) per decidere sul futuro del loro territorio: dall’1 gennaio 2014 si volta pagina /
Trionfa il sì, passa la fusione dei comuni /
A favore l’83%. Poggio Berni e Torriana diventano un solo ente: a fine anno arriva il commissario

RIMINI. La rivalità è stata messa da parte e si è puntato al sodo: ai milioni in arrivo nel prossimo futuro. Un fiume di denaro che arriverà grazie alla vittoria schiacciante di ieri del sì al referendum consultivo: Poggio Berni e Torriana si fonderanno in unico comune che probabilmente avrà il nome Poggio Torriana.
La vittoria, per niente scontata, è arrivata dopo una giornata in cui l’esito è rimasto in bilico fino all’ultimo. Di certo, alle 14 c’era solo l’affluenza che, complice una pioggia torrenziale, era arrivata a un risicato 20,82 a Torriana e a un ancor più esiguo 16,96 per cento a Poggio Berni. Tradotto in numeri assoluti: 747 rispetto ai 4.109 votanti chiamati a decidere se la fusione a freddo fosse da fare o meno e, in caso favorevole, quale nuovo nome assegnare al neonato comune. Alle 22, termine ultimo, gli elettori andati nelle cinque sezioni predisposte – tre a Poggio Berni, alla scuola materna Peter Pan; due a Torriana, alla scuola elementare Turci – erano però saliti a quota a 2050, arrivando a una percentuale totale di 49,89. Mentre a Torriana i 683 votanti hanno raggiunto il 52,86 per cento, a Poggio Berni i 1367 hanno portato a un 48,53 per cento. Nessun quorum era comunque necessario perché il responso venisse reso valido. Bastava che in entrambi i comuni vincesse o uno o l’altro fronte. Così è avvenuto: il sì a Torriana è stato scelto dal 90,84 per cento (615); a Poggio Berni dall’81,42 per cento (1.104); il totale ha visto quindi il sì da parte dell’83 per cento dei 2050 che si sono recati alle urne. La scelta del nome è ricaduta su Poggio Torriana.
(…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy