Rimini. “Ubriachi di gas”, inizia il processo

“Ubriachi di gas”, inizia il processo

Mezzo milione di euro da destinare in beneficenza. Il gruppo Sgr ha richiesto la somma a
titolo di risarcimento all’interno del processo partito nei giorni scorsi e che vede imputate Marisa Grossi e Mirella Guzzo per diffamazione aggravata e turbata libertà dell’industria o del commercio. Le due donne sono rispettivamente moderatrice e amministratrice del gruppo Fecebook “U b r i achi di gas”, ovvero quella pagina social che ha raccolto oltre 11mila membri nel corso del
tempo e nella quale erano stati contestati gli importi delle bollette del Gruppo Società gas Rimini, in particolare nel periodo da marzo 2019 a maggio 2019 (…)

Articolo tratto da Corriere di Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy