Sammarinesi per la Libertà continua nel suo impegno politico

I Sammarinesi per la Libertà continueranno nel loro impegno politico nell’area socialista riformista e liberale anche se non hanno una rappresentanza in Consiglio Grande e Generale.

Lo hanno annunciato chiaramente e con ferma determinazione questa mattina in conferenza i vertici del movimento rappresentati da Monica Bollini, Giorgio Urbinati e Gloria Delucca.


Nelle elezioni del 9 novembre scorso Partito dei Socialisti e dei Democratici ed Spl si sono presentati sotto lo stesso simbolo in una unica lista.

I vertici di Spl hanno puntualizzato di aver contribuito al successo del Psd rispettando gli impegni presi. Tanto da affermare: ‘ senza i nostri voti il Psd non sarebbe il partito di maggioranza relativa
A quanto si è appreso Spl è determinato a mantenere la propria identità, nel rispetto dell’impegno assunto con i propri sostenitori ed i cittadini in genere, pur mantenendo un rapporto col Psd che va però ridefinito e reimpostato.

Insomma Spl sarà presente anche nelle prossime elezioni che saranno, a quanto afferma Monica Bollini, vicine o alla scadenza naturale a seconda che il nuovo governo risolva o meno i problemi di carattere internazionale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy