San Marino. Accordo Rothschild, nuovi sospetti. La Tribuna Sammarinese

La Tribuna Sammarinese: Quel accordo con Rothschild nasconde troppe incognite, deve essere reso pubblico /
Un modo per by passare i veti di Bankitalia

(…) Il veto imposto
dalle autorità finanziarie
italiane avrebbe impedito
che la Repubblica si legasse
mani e piedi ad un
unico soggetto che avrebbe
condizionato pesantemente
la vita economica e
forse anche politica della
Repubblica.

Le stesse fonti
dicono che la consulenza
Rothschild sia stata pensata
per superare l’ostacolo
Banca d’Italia
. Se così
fosse la strategia dovrebbe
essere sostenuta da poteri
che vanno al di là delle
possibilità della Segreteria
delle Finanze
.

E’ proprio
forse questo il motivo per
cui la richiesta di rendere
pubblico l’accordo con la
Rothschild potrebbe avere
un solido fondamento,
anche perché non pare che
l’atto, sebbene sottoscritto
dal governo sammarinese,
sia regolato dal diritto
di San Marino
. Il pagamento
di 60mila euro di
imposta sul valore aggiunto
e soprattutto i 3,5mila
euro di imposta di bollo
fanno infatti pensare
che il contratto sia regolato
dalla legge italiana
. (…)

 

 

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy