San Marino. Ancora scosse oltre magnitudo 4, costa marchigiana

Altra forte scossa di terremoto registrata dal sismografo di Casole.

Lo sciame sismico  ancora non sta diminuendo di intensità. Continua a spaventare  i cittadini di Pesaro, Senigallia, Fano, Jesi, Ancona e altre città delle Marche. Secondo alcune testimonianze raccolte dall’Ansa, la popolazione continua a temere nuove scosse.  Al  punto  che  alcuni  dormono vestiti.

Magnitudo: 4.5

Ore: 17.54 (ora locale 18:54)

Profondità: 5 km

Località: 65 km E di Rimini, 29 km ENE of Fano

Dati Csem (che potrebbero essere successivamente modificati)

 

Guarda, per l’aggiornamento, i sismogrammi in diretta registrati dal sismografo di Casole (Rete I.E.S.N.), Repubblica di San Marino

Le tracce della stazione sismica vengono aggiornate in automatico normalmente ogni cinque minuti. Il cambiamento di colore delle tracce – come avverte l’I.E.S.N. – non implica necessariamente la registrazione di un evento sismico, ma in alcuni casi solo il superamento della soglia da parte del rumore di fondo civile.

Per la determinazione e localizzazione di eventuali terremoti si rimanda al servizio I.E.S.N (Italian Experimental Seismic Network, Rete Sismica Sperimentale Italiana).

Il Servizio può essere soggetto, per cause tecniche di collegamento ad inconvenienti e interruzioni, di cui ci scusiamo.

Per l’ora locale  aggiungere 2 nel periodo dell’ora legale ed 1 negli altri mesi

 

 

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy