San Marino, Antimafia. Marco Gatti lascia la Commissione

Marco
Gatti
, Presidente della Commissione Antimafia della Repubblica di San Marino, lascia  il posto in detta Commissione, non solo la Presidenza, a seguito della  indagine
Seven Eleven
, avviata, direttamente a San Marino,  dai vertici
della equipe investigativa
della Procura di Forlì.

La precisazione arriva dall’Agenzia Dire Torre 1.

M.GATTI LASCIA LA COMMISSIONE PARLAMENTARE ANTIMAFIA  IL SEGRETARIO DC LIBERA POSTO COMMISSARIO OLTRE ALLA PRESIDENZA 

Un passo indietro per “difendere le istituzioni da ogni tipo di speculazione”. Dunque, pur non essendo indagato, il segretario del Partito democratico cristiano sammarinese, Marco Gatti, ha scelto di lasciare la Commissione parlamentare antimafia, non solo la presidenza, dopo essere stato tirato in ballo dall’ultima indagine della Procura di Forli’ su due societa’ sammarinesi. La decisione, molto ponderata, e’ stata comunicata questa sera al gruppo consiliare e alla direzione del partito, riuniti in via delle Scalette dalle 17.30.                       Il confronto all’interno del partito, decisamente animato, e’ ancora in corso [la notizia è delle ore 20 di ieri ndr] per cui manca ancora il crisma dell’ufficialita’.
Confermate le dimissioni occorrera’ scegliere un nuovo presidente e un nuovo membro in rappresentanza del Pdcs
.  

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy