San Marino. BCSM, bilancio di esercizio 2020 con il segno rosso: – 0,8 milioni

“Banca Centrale della Repubblica di San Marino comunica che il 29 giugno 2021 si è tenuta l’Assemblea dei Soci alla quale hanno preso parte il Segretario di Stato per le Finanze e il Bilancio, Marco Gatti, e il Segretario di Stato per la Sanità e gli Affari Politici, Roberto Ciavatta, in rappresentanza dell’Ecc.ma Camera, oltre ai rappresentanti delle banche partecipanti al fondo di dotazione”.

Ne dà notizia l’istituto di credito, aggiungendo che: “l’Assemblea ha deliberato, tra l’altro:
– l’approvazione del Bilancio d’Esercizio dell’anno 2020; 
– l’approvazione della “Relazione consuntiva sull’attività svolta e sull’andamento del sistema finanziario 2020”;
– la Nomina di un Sindaco.

Banca Centrale desidera, innanzitutto, congratularsi con la dott.ssa Valentina Di Francesco che, concluso il proprio primo mandato, è stata designata dai Soci di Minoranza e riconfermata dall’Assemblea – ai sensi dell’art. 16 dello Statuto – quale Sindaco per il prossimo triennio.

Per quel che concerne il Bilancio d’Esercizio dell’anno 2020, approvato all’unanimità, BCSM evidenzia che il risultato della gestione caratteristica, di poco inferiore a -0,8 milioni, è legato essenzialmente alle problematiche registrate sui mercati finanziari, a causa degli eventi pandemici, i cui effetti non sono stati pienamente contenuti da un ulteriore sensibile riduzione dei costi amministrativi. Gli accantonamenti prudenziali di 3,9 milioni, uniti a quelli dell’esercizio precedente di 1,9 milioni, essendosi perfezionata la programmata cessione di BNS in data 30 giugno 2021, saranno integralmente ripresi a conto economico nel corso dell’esercizio 2021. È proseguita quindi l’attività di razionalizzazione dei costi intrapresa nel 2019, secondo le disposizioni di cui all’art. 52 della Legge 24/12/2018 n.173, in attuazione del quale il Consiglio Direttivo ha approvato un “progetto di razionalizzazione dei costi di gestione per l’anno 2019”. Il progetto, costantemente monitorato dal Consiglio Direttivo, si è concretizzato con ulteriori interventi di riduzione dei costi per 0,42 milioni di euro rispetto all’esercizio precedente (- 4,46%). Il Consiglio Direttivo, al fine di coprire il disavanzo di gestione generato nel 2020 e di stabilizzare il risultato economico, ha deliberato di utilizzare il fondo rischi finanziari generali avente la funzione di riserva patrimoniale a disposizione dell’organo di gestione, e di chiudere l’esercizio in pareggio.

L’Assemblea dei Soci ha, altresì, approvato la “Relazione consuntiva sull’attività svolta e sull’andamento del sistema finanziario 2020” nella quale si rappresentano, oltre l’andamento del sistema nell’anno appena trascorso, le attività compiute, con l’apporto fattivo e concreto di tutti gli stakeholder, che hanno consentito al sistema il superamento di diverse criticità individuando ed avviando un nuovo percorso di sviluppo, in piena conformità alle normative e regolamentazioni internazionali ed alle migliori pratiche in materia di supervisione e gestione dei sistemi finanziari, ottenendo di fatto risultati positivi per San Marino.

Tra l’operatività conclusasi con successo nell’arco del 2020 sono da sottolineare la conclusione del passaggio delle passività protetta da BNS agli altri Istituti, la rimozione del deficit della banca soggetta a risoluzione e l’emissione delle obbligazioni ai sensi della normativa vigente. Inoltre, va sottolineato come Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino ha rimborsato tutte le obbligazioni emesse a seguito della cessione in blocco degli attivi e dei passivi di Asset Banca e l’emissione del titolo irredimibile che ha permesso di rimuovere la posta del 5ter liberando le riserve dell’Istituto di credito.

I testi completi relativi al “Bilancio d’Esercizio 2020” e alla “Relazione consuntiva sull’attività svolta e sull’andamento del sistema finanziario 2020”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy