San Marino, calamita per evasori eccellenti. Paolo Biondani, L’Espresso

Torna ad occuparsi di San Marino Paolo Biondani  di L’Espresso in merito alle indagini di Forlì  coordinate
dal procuratore capo, Sergio Sottani, e dal suo sostituto
Francesca Rago. Indagini denominate a suo tempo  Torre d’Avorio .
Biondani riferisce che la squadra della Guardia di Finanza  guidata dal tenente colonnello
Giuseppe Romanelli ha schedato tutti i 26.953 soggetti
italiani che tra il 2006 e il 2014 hanno esportato a San Marino un
tesoro complessivo di oltre 22 miliardi di euro.
E tratta anche di un bonifico di tre milioni tondi,
accreditati nel 2012 da San Marino in Svizzera a nome di Gerardo Segat,
il manager italo-elvetico della Tax & Finance che in questi mesi ha
assistito mister Bee nella trattativa per l’acquisto del 48 per cento
del Milan di Berlusconi
.

Titolo: Evasori d’Italia: gli amici dei politici mettono i soldi a San Marino / Il presidente della Fondazione Fiera di Milano, l’ex manager di
Alemanno, l’amico di Burlando, il consulente di Mister Bee. Sono stati
scovati dalle Fiamme Gialle con i fondi sul Titano. Milioni in parte
scudati, sui quali adesso s’indaga 
 

 (…) Benito Benedini è uno dei più importante manager milanesi….  Ora, grazie alla nuova maxi-inchiesta su
San Marino , la Guardia di Finanza e la Procura di Forlì hanno scoperto
anche il suo nome nella lista dei cittadini italiani con depositi
bancari nel piccolo paradiso fiscale nel cuore della Romagna. Benedini,
secondo i primi accertamenti, risulta aver accumulato a San Marino e poi
riportato in Italia, tra il 2009 e il 2010, circa quattro milioni di
euro
. (…)

Gioacchino Gabbuti è un manager romano che ha gestito grosse società
pubbliche, come l’azienda dei trasporti Atac e Roma Patrimonio, fino a
quando la capitale è stata governata dalla destra dell’ex sindaco Gianni
Alemanno. Secondo la Guardia di Finanza, Gabbuti era il titolare
effettivo di un conto a San Marino con almeno un milione e 200 mila
euro: soldi bonificati all’estero fino al 2009-2010, quando il manager
era ancora alla guida di aziende pubbliche, e poi riportati in Italia
approfittando dello scudo fiscale.
(…)

Franco Lazzarini è un uomo d’affari genovese, azionista e manager del
gruppo assicurativo Ital Brokers, amico da una vita di Claudio
Burlando, l’ex governatore della Liguria, e di altri esponenti di quella
cerchia del Pd che fa capo all’ex premier Massimo D’Alema. … Lo stesso manager
è per altro citato anche nell’inchiesta della Procura di Milano sul
“barone dell’evasione internazionale” Filippo Dollfus
(…) 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy