San Marino. Capitale fumeria, Marino Cecchetti

L’informazione di San Marino

Capitale fumeria

Marino Cecchetti

Dispiace dover constatare come continuino a languire, nel nostro Paese, i dibattiti pubblici su questioni anche di grande interesse generale. Affiorano solo i giudizi tranchant dei politici, provenienti dal Consiglio Grande e Generale o dalle trasmissioni di San Marino Rtv o da qualche giornale. Fiammate da tifoseria, anche quando non si tratta di quisquilie. Un esempio è il recente tentativo di togliere le proibizioni sulle cannabis. C’è stato mai, in proposito, un dibattito vero e proprio nel Paese?

La proposta sulle cannabis è arrivata direttamente in CGG come emendamento aggiuntivo ad un articolo della legge sul bilancio di previsione dello Stato per l’anno 2019. La prospettiva di un introito economico per le casse dello Stato è stata ritenuta prevalente su qualsiasi altra considerazione. I consiglieri dissenzienti sono stati prontamente bloccati con l’accusa di ipocrisia. 

La proposta è stata avanzata all’interno di un quadro normativo generale che fa riferimento a Paesi che la cannabis l’hanno liberalizzata. Tuttavia è stata articolata in modo molto, molto particolare: “San Marino sarebbe il primo Stato a farlo in Europa”, ha precisato con orgoglio un consigliere-promotore. Ed ecco il clou della proposta: “La depenalizzazione dell’uso di marijuana nel centro storico della capitale”. Vale a dire: la capitale della Repubblica di San Marino adibita a “fumeria del mondo”, ha sintetizzato un sito web della Romagna. Sui cartelli stradali, a partire da Dogana, un’apposita indicazione avrebbe guidato su su fino a quel “FUMERIA” ben in grande, magari in più lingue, sulla Porta del Paese?

La proposta ‘Centro Storico – Fumeria’ è stata strabocciata dal CGG. Rimane però, tutta, la gravità del silenzio che l’ha preceduta e che l’ha seguita. Non è una quisquilia.

X

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy