San Marino. Comitato risparmiatori di Banca Cis a Strasburgo

Gli ex correntisti beffati dal governo e con i loro soldi congelati per 10 anni si rivolgono alla Corte europea dei diritti dell’uomo

Gli ex correntisti di BancaCis che si sono visti di fatto beffati dal governo che ha spostato la scadenza delle obbligazioni che dovevano essere rimborsate a luglio fra 10 anni, hanno deciso di ricorrere a Strasburgo alla corte Europea dei diritti dell’uo – mo. Lo fa sapere Thomas Biagi, rappresentante del comitato di ex correntisti di BancaCIS. (…)

Articolo tratto da L’informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy