San Marino. Condannato Michel Philippe Burgagni. L’Informazione di San Marino

Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino:  Appropriazione indebita e violazione di sigilli, condannato Michel Philippe Burgagni

Si è concluso lo scorso 31
ottobre il processo a carico di
Michel
Philippe Burgagni
, l’imprenditore
finito anche nell’inchiesta
Vulcano, descritto come
colui che diventò vittima dei
“particolari” metodi di recupero
crediti di Vallefuoco e dei suoi
sodali, dopo averlo per primo lui
stesso contattato per riscuotere
un suo credito.
Doveva rispondere davanti al
giudice Roberto Battaglino di
appropriazione indebita e di
violazione di sigilli. E’ stato
condannato per entrambi i reati.
I reati contestati a Burgagni erano stati commessi
quando era amministratore della
Style Decor. L’azienda all’epoca,
a fine 2010, stava attraversando
uno stato di dissesto e
diversi beni della stessa erano
sotto sigilli giudiziari.

Questi
aveva deciso di forzare i sigilli apposti dall’autorità giudiziaria
all’abitazione dove viveva
a Falciano. Una violazione di
sigilli che Burgagni, secondo
quanto ricostruito in udienza,
avrebbe compiuto perché voleva
andare a prendere il suo smoking
da indossare per la festa
di capodanno. Così fece, senza
curarsi troppo evidentemente di
commettere il reato.
Per l’appropriazione indebita,
invece, tornano fuori vecchie
conoscenze dell’inchiesta
Vulcano.
Infatti era stato dato incarico
agli addetti al recupero crediti
della Fincapital, di recuperare i
furgoni Renault nel possesso di
Burgagni per le sue attività. Di
questi ne erano stati recuperati
tre. Il quarto non si sa ad oggi
dove sia. E’ per questo che il
Burgagni, come amministratore
unico della
Style
Decor
, ha
dovuto rispondere di appropriazione
indebita ai danni di
Fincapital
. (…)

 

 

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy