San Marino. Conto Mazzini, Rete: ’14 milioni di motivi per andare avanti’. L’Informazione di San Marino

L’Informazione di San Marino: Rete: “14 milioni di buoni motivi per andare avanti

Ha colpito la notizia del disposto sequestro di 14 milioni ritenuti frutto di riciclaggio: “Forse è anche per questo che la notizia dell’arresto oltre ad accendere un senso di speranza nel lavoro della magistratura – dice il movimento Rete – dà spazio al tempo stesso ad un sentimento di disorientamento e amarezza. Amarezza che diviene rabbia ed esplode all’ennesima potenza rileggendo la dichiarazione dei redditi del candidato DC Claudio Podeschi alle elezioni del 2008: un reddito annuo di € 11.558,00 (e partecipazioni in Daste Solar srl, Banca di San Marino e Banca Agricola Commerciale). Elezioni che lo hanno addirittura premiato affidandogli l’incarico di Segretario di Stato per la Sanità. Se c’è qualcosa di peggio dell’assenza trasparenza è la falsa trasparenza, e le false leggi che sanciscono la falsa trasparenza in nome delle quali la Repubblica di San Marino si autoproclama paese virtuoso. Ma il problema non è tanto che qualcuno voglia furbescamente approfittarsi del sistema e fare i propri interessi, di persone disoneste è pieno il mondo! Quello che fa più paura è tutto il contorno di burattinai, clienti, galoppini, servi e servetti che hanno reso possibile l’affermazione di queste persone, la loro ascesa politica. Fanno paura i partiti che invece di contenere e stigmatizzare queste persone le premiano e le assurgono a loro rappresentanti (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy