San Marino. Conto Mazzini: spopola sul web. Patrizia Cupo, Corriere Romagna

Patrizia Cupo – Corriere Romagna: Conto Mazzini ora impazza sul web / Con Sottomarino, su Twitter, diventa un hashtag e su Facebook un gruppo di discussione / Ampio spazio alla satira, cliccatissime le foto ritoccate e le vignette di Roberto Morini e Ranfo

SAN MARINO. E’ “conto Mazzini” mania: su Twitter, diventa un hashtag e su Facebook un gruppo di discussione. I sammarinesi più patiti dei social han cambiato la propria foto del profilo usando quella dell’eroe risorgimentale (…) La vicenda è quella scoppiata nel marzo scorso, quando il Corriere Romagna diede notizia dell’apertura di un’inchiesta in tribunale sull’esame di un libretto al portatore, intestato a Giuseppe Mazzini, ma dal quale avevano prelevato nel tempo noti politici sammarinesi. Le persone politicamente esposte non sono indagate, ma a fare il loro nome ci ha pensato il quotidiano sammarinese L’informazione che ha reso pubblico il rapporto di polizia giudiziaria che compone parte del fascicolo dissecretato e a disposizione dei primi due indagati, ex funzionari della Bcs, dove il libretto era depositato. E’ da mesi che il conto Mazzini è argomento di discussione sul web, ma negli ultimi giorni il “chiacchiericcio ” si è trasformato in un vero e proprio tormentone a metà tra la rabbia e le boutade. Come le vignette di Ranfo, dissacranti: nella prima, c’è la maestra che chiede a Luigino «Chi è Giuseppe Mazzini», e lui: «Un conto in banca». In un’altra, due amiche che parlano: «Mio marito, con Giuseppe Mazzini, ci ha fatto un sacco di soldi» dice la prima, «Scrittore?» chiede la seconda, «No, politico». Attivissimo Roberto Morini, noto sui social per la sua verve satirica: lui, con photoshop e tanta fantasia, ha declinato l’immagine dell’eroe risorgimentale in decine di modi diversi aprendo la strada ai tanti che hanno voluto cambiare l’immagine del proprio profilo in onore all’inchiesta Mazzini. (…)

 


Ranfo


Ranfo

Roberto Morini

Graphic design by Luca Zonzini – ZZ

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy