San Marino. Coperto il cantiere dell’ex Istituto Musicale

Da “polo della musica” con tanto di auditorium sotterraneo a palazzo disabitato cumulo di impalcature per un decennio.

È la triste parabola dell’ex Istituto Musicale Sammarinese a Borgo Maggiore, l’immobile – impossibile da non notare – che segna l’ingresso nel centro di Borgo Maggiore per chi arriva dalla Superstrada.

In questi giorni, per migliorarne la vista e provare a nascondere il degrado, è stato rivestito con dei teli su cui compare la scritta “Istituto musicale sammarinese – ex casa Martelli”.

Lo storico Palazzo Martelli doveva essere ristrutturato da molti anni. I lavori, come ha ricordato l’Ims nei giorni scorsi, sono partiti esattamente 10 anni fa, nel 2011. Poi, ha scritto l’Istituto, “problemi tecnici, burocratici e autorizzativi, il fallimento della ditta vincitrice dell’appalto, nonché l’alternanza di decisori politici con approcci differenti, hanno dapprima rallentato e poi bloccato definitivamente il progetto, arrivando infine persino a mettere in dubbio l’opportunità di intervenire su quell’edificio”.

In realtà sono state montate le impalcature, ma i lavori in pratica non sono mai iniziati.

E così, mentre la scuola musicale sammarinese sembra aver trovato dimora in Città nell’attuale scuole elementare di Ca’ Caccio, la sua storica sede ancora non ha una destinazione.

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui: paypal.me/libertas20
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy