San Marino. Criminal minds filone riminese, assolto Bianchini

Criminal minds filone riminese, Bianchini assolto con formula piena

L’epilogo della sentenza del tribunale di Rimini, ricalca le conclusioni a cui era giunto anche il tribunale di San Marino nel gennaio 2018 per il caso “Criminal Minds”: assoluzione con formula piena per Marco Bianchini, ex patron di Karnak (difeso dagli avvocati Giovanni MaioMarco Martines), dall’accusa di estorsione, perché il fatto non sussiste.

Assolto anche il suo ex collaboratore, Riccardo Ricciardi, che a suo tempo erano finiti sotto custodia cautelare. Assolto anche Giovanni Pierani, anche lui già prosciolto sul Titano nel filone sammarinese.

Prosciolto anche Salvatore Vargiu, che invece sul Titano era stato condannato.

Non luogo a procede, invece, per gran parte degli imputati o per prescrizione o perché già giudicati sul Titano.

Alcune accuse sono cadute anche nei confronti dei due agenti imputati, ma altre sono rimaste in piedi. Cosi l’ex sottufficiale della Guardia di finanza, Enrico Nanna, è stato condannato per falso ideologico a quattro anni di reclusione e all’interdizione per cinque anni dai pubblici uffici.

Due anni sono stati inflitti invece a Marco Massini, ex poliziotto della questura di Rimini. I legali hanno già annunciato appello.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy