San Marino, Cs. Fine indagine, ‘ecco gli indagati’. Corriere Romagna San Marino

Corriere Romagna San Marino: La procura antimafia di Catanzaro riunisce in un unico fascicolo il filone finanziario e quello criminale / “Decollo Money”, inchiesta chiusa / Notificati gli avvisi ai coinvolti: ecco gli indagati

Gli addebiti: coinvolti a vario titolo nel presunto tentativo riciclaggio di quindici milioni euro, proventi da un narcotraffico gestito da un ucciso in un agguato

E’ in corso di notifica l’avviso di conclusione delle indagini relativo all’inchiesta della procura antimafia calabrese che ha lambito anche, in uno dei suoi filoni, il mondo finanziario sammarinese. I pm della Dda di Catanzaro Curcio e Petrolo hanno infatti concluso le inchieste “Decollo Ter” e “Decollo
Money
”.

Le due vicende erano esplose con arresti e denunce in due diversi momenti tra gennaio e luglio 2011, ma ora sono riunite in un unico fascicolo. Gli indagati sono complessivamente quarantadue. Tra questi anche persone legate, all’epoca dei fatti, al Credito Sammarinese: Lucio Amati  (difeso dall’avvocato Alessandro Petrillo, è ai domiciliari), Valter
Vendemini
, Edoardo Morri, Sandro Sapignoli, Massimiliano Sensi, Renato Cornacchia, Pietro Daidone, Graziella Zemiti, Luigi Passeri. Secondo l’accusa (ma adesso potranno chiedere di essere ascoltati o riascoltati a seconda dei casi, per chiarire le rispettive posizioni, per lo più minori)  sarebbero coinvolti a vario titolo nel filone denominato “Decollo Money”, relativo al presunto tentativo di riciclaggio di quindici milioni di euro, provento di un narcotraffico gestito da Vincenzo Barbieri (ucciso lo scorso anno in un agguato in Calabria) attraverso la banca sammarinese. Nel medesimo filone risultano coinvolti l’avvocato Salvatore Lubiana e il commercialista Domenico Lubiana, 57 e 56 anni, titolari di uno studio legale e tributario a Nicotera (Vibo Valentia), Domenico Macrì (66 anni) originario della stessa cittadina ma residente in Umbria a Città di Castello (Perugia), Barbara Gabba di Roma (compagna di Macrì), il genero di Vincenzo Barbieri Giorgio Galiano (37 anni), la figlia di Barbieri, Pia, di 28 anni, e infine Giuseppe Ceravolo nato a Vibo Valentia e Luca Bressi originario di Catanzaro, entrambi residenti a Bologna.

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy