San Marino. Dimissioni Andruccioli, Domani motus liberi non smentisce

Dimissioni Andruccioli “pieno sostegno al programma di governo”

“Nessun ripensamento è sorto nel partito o nei propri membri”

Ieri su queste colonne, l’annuncio delle dimissioni di Carlotta Andruccioli da membro della Commissione affari giustizia e, di conseguenza, dal Consiglio Giudiziario Plenario. Oggi l’intervento di Domani Motus Liberi che non smentisce e lancia un messaggio alla maggioranza di “pieno sostegno al programma di governo”.

Di seguito il comunicato di Dml.

“Con estremo imbarazzo ci troviamo oggi costretti a dover replicare ad articoli di giornale rispetto ad argomenti protetti da riservatezza e segretezza istituzionale che, tuttavia, in modo sistematico e sistemico, prendiamo atto, vengono divulgati in tempo reale. Ciò premesso, essendo stati chiamati in causa in modo del tutto strumentale, in questa sede ed in questa fase è per DOMANI – Motus Liberi fondamentale ribadire che nessun ripensamento, finanche alcun tentennamento, è sorto nel Partito o nei propri membri nel voler raggiungere gli obiettivi previsti dal programma di Governo, volti alla ripresa ed al rilancio sano ed onesto della Repubblica di San Marino ed in cui il Partito crede fermamente. Ciò doverosamente chiarito, a scanso di equivoci e ad onor del vero, al di là di ogni ragionevole ed irragionevole dubbio, teniamo a sottolineare rispetto alle notizie apparse sugli organi di stampa che coinvolgono il Consigliere Andruccioli, che il Partito ha piena fiducia nelle competenze, nella capacità di ragionamento e di analisi di ogni suo singolo esponente. Per tale motivo abbiamo la ferma certezza che ogni azione non sia stata posta in essere con la volontà di screditare la maggioranza di cui si fa parte, ma sulla base dell’unico criterio che guida la nostra azione politica: il buon senso, volto alla tutela massima del Paese e della Repubblica, tutela che merita sempre valutazioni ponderate, caute ed attente, nell’assunzione di qualsiasi decisione, non volendo con ciò astenersi dall’assumere tutte le scelte necessarie nell’esclusivo e supremo interesse del Paese.” Domani Motus Liberi

Noi dell’Informazione di San Marino invitiamo tutti gli aderenti di Dml a rientrare dall’“imbarazzo” e ad inviare accuse di “strumentalizzazione” ad altro indirizzo, poichè l’attività politica non è una questione riservata ed è un diritto dei cittadini sapere ed un dovere dei cronisti farlo sapere. Un atto come quello del consigliere Carlotta Andruccioli, di indubbio e preminente interesse pubblico, non può che avere una valenza politica…

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy