San Marino. Direzione Ps: annullata l’Assemblea Congressuale

Ieri si è riunita la Direzione del Partito Socialista: al centro del dibattito, oltre la riflessione sul delicato momento che sta attraversando il Paese, le dimissioni da Membro del Consiglio Grande e Generale di
Rossano Fabbri
e di quelle annunciate da Paride Andreoli. La Direzione, inoltre, ha deliberato di non procedere alla svolgimento dell’Assemblea Congressuale, prevista per il 12 marzo, prevedendo nel frattempo un ampio dibattito interno per la preparazione di un Congresso Generale del Partito.

In merito alle dimissioni del Consigliere Fabbri, la direzione ha ascoltato attentamente le motivazioni che hanno portato a tale decisione, esprimendo piena comprensione per tale scelta. Per quanto riguarda le annunciate dimissioni del Consigliere Andreoli, lo stesso ha ribadito ai membri della Direzione i contenuti già espressi nel comunicato stampa, inviato nei giorni scorso alle testate giornalistiche, ribadendo che nella prossima sessione del Consiglio Grande e Generale illustrerà le motivazioni di tale decisione. (…)

La Direzione, infine, rimarca la propria preoccupazione per il delicato momento che sta attraversando la Repubblica, segnato dall’inefficace ed insufficiente azione del Governo, che sta dimostrando tutta la sua fragilità e debolezza programmatica, economica, politica ed istituzionale. A tal proposito il Partito Socialista continuerà a far sentire la sua voce ed a portare avanti con determinazione ogni azione utile, per dare tangibili risposte ai cittadini, i quali hanno la necessità di un concreto progetto di sviluppo del Paese.

Leggi il comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy