San Marino e’ IN, nonostante 100-150 mascalzoni, fra cui qualche soggetto bancario. Renzo Giacobbi, Abs

San Marino è IN secondo Renzo Giacobbi, Presidente dell’Associazione Bancaria Sammarinese, che ha commentato ieri su La Tribuna Sammarinese l’inserimento  della Repubblica nella white list italiana.

Tale inserimento   è la conferma che il nostro Stato è oggi rispettoso di tutte quelle che sono le leggi e le norme in materia finanziaria. Questa è la conferma, come riporta in questi giorni qualche giornale, che nonostante 100/150 mascalzoni abbiamo provato a portare il nostro paese fuori dalla legalità, l’intero mondo economico, con in cima l’economia bancaria, si sia ripreso il possesso del paese dimostrando lealtà e legalità. Dobbiamo purtroppo riscontrare che in passato tra questi ‘mascalzoni’ c’era la presenza anche di qualche soggetto bancario, che i sammarinesi hanno ben pensato di emarginare lasciando il loro giudizio alla giustizia.

Leggi l‘intero intervento di  Renzo Giacobbi, Abs. Giacobbi, fra l’altro,  illustra una  ‘triangolazione’ (paesi black list’, paesi white list, Italia) che riporterà il sistema bancario sammarinese ai tempi d’oro. 

Renzo Giacobbi, presidente Abs e presidente Bism. Con la ‘triangolazione Giacobbi’ torneremo ai 14 miliardi di raccolta del 2007? Il sistema finanziario  era arrivato a contare – l’ultimo nel 2009 – 72 ‘soggetti autorizzati’: dodici banche e sessanta tra finanziarie, fiduciarie, società di gestione, compagnie d’assicurazioni.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy