San Marino e Panama. Solo Trulli?

Sta destando una certa sorpresa nella Repubblica di San Marino, la comparsa del nome dell’ex pilota di Formula1, Jarno Trulli, fra  coloro che si servivano  di Panama per i loro investimenti.

Da AdnKronos: Da Montezemolo a Trulli, gli italiani con i conti nei paradisi fiscali  Dal presidente di Alitalia Luca Cordero di Montezemolo all’ex pilota di Formula Uno, Jarno Trulli passando per Oscar Rovelli, uno dei figli di Nino Rovelli, patron del gruppo chimico Sir, e Giuseppe Donaldo Nicosia, socio dell’ex senatore di Forza Italia Marcello Dell’Utri, ora in carcere per una condanna a sette anni per concorso esterno in associazione mafiosa. Sono questi i nomi di alcuni italiani finiti al centro del dossier ‘Panama Papers’ e che secondo il settimanale ‘L’Espresso’ sarebbero entrati in contatto con lo studio legale Mossack Fonseca di Panama per “mettere al sicuro il patrimonio di famiglia”. Con loro anche “un migliaio di clienti provenienti dal nostro Paese (…) imprenditori, professionisti e volti noti dello spettacolo”

Trulli  è appena sbarcato a San Marino con una iniziativa in campo commerciale: One Gallery Outlet. 

Collegamenti fra San Marino e Panama sono emersi nella cronaca  anche recentemente, fin nell’indagine Conto Mazzini.  In effetti se ne parla da tanto ed a vario livello. Basta ricordare Tremonti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy