San Marino fara’ il casino’ casino’ … strisciante

La Repubblica di San Marino si accinge ad  aprire  un  casinò casinò in  modo strisciante per eludere, senza risolvere, l’impegno che le deriva dall’accordo con l’Italia  ancora vigente –  per la incapacità della sua classe politica di porvi mano –  di non permettere sul proprio territorio attività di gioco d’azzardo. 

Lo si evince dal comunicato congiunto, Segretarie  di Stato alle Finanze e all’Industria  e Giochi del Titano.

La Società Giochi del Titano S.p.A. ha illustrato dettagliatamente l’andamento
economico e gestionale della Società, nonché delle singole attività di gioco
facendo riferimento alle difficoltà registratesi per effetto della concorrenza
già presente sul mercato nonostante le azioni messe in campo dalla Società
stessa. La Proprietà, nell’apprezzare il lavoro fin qui svolto, esorta gli
Amministratori a perseguire nell’azione di restyling e miglioramenti
dell’attuale sede, come già individuato nel corso dell’ultima Assemblea dei Soci
in attesa che la Proprietà possa formulare un indirizzo in ordine
all’individuazione di una nuova e più confacente sede
.

Vedi comunicato congiunto

 

 



Webcam Nido
del Falco

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy