San Marino. Flavio Pelliccioni non c’entra con la camorra

Flavio Pelliccioni, cittadino della Repubblica di San Marino,  non c’entra con la camorra, secondo il Tribunale del riesame di Napoli, contrariamente all’accusa formulata dalla Direzione Investigativa Antimafia, indagine Il
Principe e la (scheda) ballerina
,  in cui sono comparsi anche i nomi della  finanziaria Ifis e  di  Francesco Cavaleri.

Lo riferisce Smtv San Marino.

In conformità con quanto ammesso dallo stesso imprenditore, relativamente ai
reati di falso e truffa, il Tribunale del Riesame conferma dunque l’assenza di
ogni contatto volontario tra Pelliccioni e la camorra, connivenza che lo stesso
Pelliccioni aveva respinto con forza nel corso del suo interrogatorio fiume
sono un truffatore,- aveva ammesso- ma con la camorra e i suoi affari in
Campania non c’entro”
.

Leggi: Pelliccioni. ‘Mi sono preso 1 milione’. Corriere Romagna San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy