San Marino, i soldi scarseggiano. La trasparenza nella spesa?

Il Governo  della Repubblica di San Marino ha fatto fronte all’ultimo dissesto bancario (quello del Credito Sammarinese)  con un intervento pubblico a salvaguardia dei clienti. E lo ha fatto con un decreto che potrà essere applicato anche in futuro nella eventualità che   altri  istituti entrino in difficoltà.

Tuttavia nel decreto non è detto esplicitamente come detta spesa verrà recuperata con  azioni verso  i responsabili del fatto.

Di soldi non c’è più l’abbondanza.

Come è finito il recupero delle somme dovute  allo Stato da Punto Shop? A che punto è la questione dei  ritardatari nel versamento della monofase?

Che fine ha fatto la pubblicazione  dell’elenco dei fruitori  del Credito Agevolato Straordinario a sostegno delle attività economiche?

 

 

OGGI I GIORNALI PARLANO
DI

Vignette di Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy