San Marino, Ibs: processo Massimo Beppe e dirigenti

San Marino, Istituto Bancario Sammarinese.
Oggi avviato il processo in cui è parte lesa  il chirurgo plastico romano Lauro di Meo e sono imputati   ex dirigenti di detta banca (Giovanni
Mercadini
, all’epoca presidente del Cda della banca, Federico Rossi,
funzionario dell’ufficio titoli, Gabriele Monti, Direttore Generale) nonché  Massimo
Peppe
, intermediario finanziario.

L’avvocato Luca Della Balda, legale di Di Meo, ha sollecitato la remissione
degli atti in istruttoria perchè a suo dire i reati sono proseguiti fino al 2013
e quindi non sono prescritti e inoltre ci sarebbero delle firme false. Anche il
procuratore del fisco Roberto Cesarini ha chiesto la remissione degli atti in
istruttoria in quanto non è chiaro, nel capo di imputazione, il riferimento alle
aggravanti che potrebbero modificare i tempi della prescrizione. Il Giudice
Roberto Battaglino comunicherà la sua decisione nell’udienza già fissata per il
30 gennaio
(Smtv San Marino)

Didascalia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy