San Marino, il ritiro di ‘skifidol slime’

Nella Repubblica di San Marino
si è proceduto al ritiro da tutti i punti vendita del prodotto ‘skifidol slime’ in quanto pericoloso per i bimbi.

Tuttavia si confida soprattutto sull’allerta dei genitori. L’Informazione di San Marino dà spazio alla preoccupazione di una mamma.

Anche mio figlio aveva comprato
il gioco e ha rischiato di rimanere soffocato.

Ovviamente non gli ho più permesso di
giocare con quel gel. Bene ha fatto dunque
la Sanità Pubblica a farlo ritirare la mercato.

Quello che io mi chiedo tuttavia è chi fa i controlli
alla fonte. A quanto ne so un gioco prima
di venire messo in commercio deve avere un
parere preventivo da parte degli organi preposti
e deve superare test ed avere certi parametri.
In teoria dunque dovremmo essere sicuri di
quello che si vende. Poi però si viene a sapere
che un prodotto è pericoloso e in certi casi
pure tossico!
Non è certo colpa di San Marino
che credo abbia anche poca voce in capitolo
sulla messa in commercio di giocattoli venduti
in tutto il mondo, ma essendoci di mezzo la
salute dei nostri figli, perché anche noi non ci
attrezziamo e decidiamo cosa mettere in commercio
nel nostro Stato?

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy