San Marino. Indignazione dei partiti di opposizione per le ultime modifiche al codice di procedura penale

Indignazione dei partiti di opposizione per le ultime modifiche al codice di procedura penale

Forti critiche al progetto di legge con le modifiche al codice di procedura penale approvato venerdì scorso in Commissione Consiliare Permanente 1. In particolare un emendamento aggiuntivo dell’articolo 7 introduce per la prima volta a San Marino il terzo grado di giudizio. Ma non è il provvedimento in sé a creare le reazioni più forti quanto la tempistica assai sospetta. Siamo infatti a ridosso della sentenza di secondo grado del processo più importante degli ultimi decenni, il così detto “Conto Mazzini”, che ha scoperchiato e messo in evidenza un sistema di corruzione con intrecci tra i principali politici dell’epoca e parte del mondo imprenditoriale e bancario (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy