San Marino. “Interno perduto. L’immanenza del terremoto”: eventi collaterali

Interno perduto. L’immanenza del terremoto” :la mostra  raccoglie le fotografie di Giovanni Chiaramonte realizzate poco dopo il terremoto nella Bassa Modenese del 2012. Aperta dal 7 al 22 febbraio 2013 è ospitata all’interno del Museo San Francesco (Via Basilicius).

Le fotografie di Chiaramonte dimostrano il grande rispetto e la sensibilità verso i luoghi e gli edifici che ha fotografato. Anche se feriti, questi irradiano bellezza e dignità. Sembrano al di fuori del tempo: messaggi del passato e anticipazioni dell’avvenire. Le sue immagini sono un’interpretazione profonda dell’accaduto e della situazione locale. Ma sono anche ammonimento e appello ad interessarsi e a prendersi cura di questa eredità, perché non finisca in un mucchio di macerie.

All’interno della mostra è stato pensato uno spazio dedicato alla sensibilizzazione degli studenti delle Scuole Elementari che prevede un laboratorio didattico nel quale i bambini verranno guidati alla scoperta delle cause del terremoto, i suoi effetti sull’edificato tramite simulazioni di terremoto, norme di comportamento in caso di evento sismico e testimonianze di coetanei che hanno vissuto tale circostanza. Laboratorio che sarà inaugurato e in cui sarà possibile partecipare da domenica 17 febbraio dalle ore 15 alle ore 17 presso il Museo San Francesco.   

Leggi il comunicato


Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy