San Marino. ‘Intesa per il Paese’, confronto con forze sociali e categorie economiche

Serie di incontri nella giornata di oggi di Intesa per il Paese con parti sociali – categorie economiche.

Nella giornata odierna la coalizione Intesa per il Paese ha tenuto una serie di incontri con delle delegazioni di CSU, USL, USOT, USC, UNAS e ANIS.

La coalizione composta da PS – UPR – Moderati Sammarinesi ha voluto presentare il programma di governo con il quale la coalizione si presenterà alle prossime elezioni politiche.
Intesa per il Paese, attraverso l’illustrazione dei 15 punti programmatici ha inteso ribadire l’importanza del confronto con le parti sociali e categorie economiche.
Il Paese vive una fase critica, con evidenti difficoltà economiche. I problemi sono evidenti e Intesa per il Paese vuole tenere un dialogo aperto con le parti sociali affinché si possa definire un nuovo modello di sviluppo per San Marino.
La gestione fallimentare della legislatura che sta terminando, con problemi occupazionali, deficit di bilancio, black list, criticità nei rapporti con l’Italia e soprattutto la mancanza di un modello di sviluppo che la maggioranza uscente non ha mai avuto, impongono una serie di riflessioni e di atti concreti da attuare.
Intesa per il Paese vuole chiudere questa fase d’incertezza e di mancanza di progetti. La coalizione ha l’obiettivo – spiegato negli incontri di oggi – di attuare in caso di vittoria una serie di atti per mettere in sicurezza il sistema costruendo celermente un nuovo modello di sviluppo come chiesto da tutte le categorie sociali.
Intesa per il Paese

San Marino, 17 ottobre 2012[c.s.]

 


Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy