San Marino. La Cdls ricorda Pietro Bianchi

A due anni dalla sua scomparsa, Pietro resta un baluardo e una guida per tutti noi”.

Così il segretario della CDLS, Gianluca Montanari, ricorda la figura di Pietro Bianchi, nome storico   del movimento   sindacale e della società sammarinese scomparso il 30 gennaio 2020.

“Pietro è stato un esempio di generosità e altruismo guidando per 25 anni la Fondazione Solidarietà. In qualità di presidente, – spiega Montanari – si è impegnato in prima persona nella realizzazione di numerosi progetti di solidarietà nell’ambito della sanità, dell’istruzione e della formazione professionale in diverse aeree povere del Mondo. Con il suo incrollabile ottimismo e la sua energia ci insegnato il valore dell’impegno e della dedizione verso i più deboli. Ciao Pietro, maestro di umanità”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy