San Marino. La Csdl sulle problematiche del lavoro

Ferma presa di posizione della Csdl sulle problematiche del lavoro emerse recentemente come la riduzione degli stipendi per gli studenti lavoratori e  le nuove norme sul lavoro emanate col decreto Mussoni. 

Il Segretario di Stato Francesco Mussoni, che ha deciso di non ascoltare le
richieste del Sindacato a tutela degli studenti, si è assunto pertanto la
responsabilità di aver abbassato le retribuzioni dei giovani lavoratori.

Le imprese sane non hanno bisogno delle misure del Decreto Mussoni e non sono
interessate al conflitto che Governo e ANIS stanno fomentando. Al paese servono
innanzi tutto gli accordi con l’Italia e l’uscita dalla black list. Su questi
temi il mondo del lavoro e dell’impresa sono più vicini di quanto sembra, ma
Esecutivo e Associazione Industriali stanno giocando la partita
dell’affermazione del loro potere
.

 

Vedi i due comunicati stampa Csdl

 

 


 

Webcam Nido
del Falco

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy