San Marino. L’appello della Comm. Politiche Giovanili ai cittadini: “Fate il test Hiv, è gratis”

Comunicato della Commissione delle Politiche Giovanili della Repubblica di San Marino in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids.

“36,7 milioni circa sono le persone che attualmente vivono con il virus. Classificata come una delle epidemie più distruttive della storia, dal 1981 l’Aids ha registrato oltre 35 milioni di decessi e circa 70 milioni di persone contagiate. Oggi l’Aids è una malattia riscontrata soprattutto fra i giovani di età compresa fra i 25 e i 30 anni a causa della mancata informazione su di essa, sulla sua trasmissione, i sintomi e le cure. Contatti sessuali non protetti, contatto di sangue contaminato e per via materno-infantile (gravidanza e allattamento) sono alcune delle cause che portano alla sieropositività”, dichiara in una nota la Commissione Politiche Giovanili della Repubblica di San Marino.

E ancora: “Nel 2019, in Italia, l’84% delle nuove diagnosi di Hiv derivavano della inadeguata prevenzione e dell’ancora più scarsa propensione a sottoporsi al test diagnostico del virus (che può portare all’Aids). Ad oggi, seppur non si possa guarire da tale virus, esistono terapie che se assunte in maniera regolare possono ridurre gli effetti e far godere una vita piena e longeva a chi positivo. Questo tema, purtroppo, è spesso ritenuto un tabù, un tassello da non tenere in considerazione e approfondire ma invece, proprio nella Giornata mondiale contro l’Aids (1° dicembre), vogliamo fare un richiamo al senso di responsabilità soprattutto alle nuove generazioni”.

A San Marino il test dell’Hiv è gratuito e riservato. Basta richiederlo al proprio medico di base tramite la prenotazione delle analisi del sangue. Usa la testa, fai il test!“, è l’appello della Commissione Politiche Giovanili ai cittadini di San Marino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy