San Marino, no all’ampliamento del Montalbo. Sara Rossini

Sara Rossini spiega i motivi per i quali, a San Marino, va detto no all’ampliamento del cimitero di Montalbo, in
in linea con la richiesta

della Associazione Micologica e contro il parere del governo.

Estumulando anche solo in parte le salme sepolte da più di 50 anni si recuperano almeno il doppio dei colombari che verranno realizzati dal progetto di ampliamento. Con le recenti leggi di polizia mortuaria si può concretamente trovare l’alternativa a questo ennesimo squarcio del territorio. L’area di Montalbo è inserita non a caso nelle emergenze paesaggistiche da tutelare (zona 5 legge 126/1995) e solo l’insensibilità che caratterizza i più, può non vedere la fragile spettacolarità di quel luogo rimasto ancora in parte integro. E non facciamo finta che due o tre piante e un’aiuola possano mitigare lo squarcio

Vedi articolo di Sara Rossini

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy