San Marino Oggi. Bene Comune: ‘Qualita’ assicurata nella scuola’

San Marino Oggi: Bene Comune tranquillizza sulla scuola

“Il rapporto bambini/educatori negli asili nido della Repubblica per il 2015 sarà lo stesso del 2014, pur con meno iscrizioni”. La maggioranza replica in una nota con i numeri alla richiesta del Comitato per la Qualità della Scuola di mantenere invariato il rapporto. Così se per il 2014 c’era un educatore ogni 3,5 bambini da 0-12 mesi, uno ogni 5 bambini da 12-24 mesi, uno ogni 7 bambini da 24-36 mesi, “per il 2015 è stata fatta un’analoga tabella con un’ipotetica ricollocazione del personale educativo e di servizio, considerando un aumento di 14 bambini, suddivisi negli asili di Falciano e di Cailungo, e mantenendo inalterati i rapporti di calcolo degli educatori”. Dunque, specifica la maggioranza, “la situazione futura all’interno di ogni singolo asilo nido manterrebbe comunque il rapporto educatore/bambino nei limiti definiti precedentemente al decreto, anche nel caso di un aumento dei bambini, così come ipotizzato”. (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy